Mattia09

Moderators
  • Content Count

    57
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Mattia09 last won the day on February 19 2017

Mattia09 had the most liked content!

Community Reputation

99 Good

1 Follower

About Mattia09

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

546 profile views
  1. Mattia09

    Magnada de Bigoli dalla Wilma 20/05/17

    Quello non sarebbe un problema.. è che siamo già impegnati 😑
  2. Mattia09

    Magnada de Bigoli dalla Wilma 20/05/17

    Io purtroppo non riesco il 20 maggio....
  3. Mattia09

    Polini facile facile

    Con quel pattex mi sono trovato malissimo, con il marmo e ferro sempre pattex invece mi sono trovato molto meglio. Concordo con solovalvola sui travasi, li alzerei un po'. Anche il condotto valvola lo avrei fatto un po' diverso, mi sembra abbastanza conico, piccolo fuori e che se allarga verso l'interno, ma potrebbe essere solo la foto che inganna.
  4. In teoria ha ragione e credo che questo sia già stato detto un po' da tutti.. ma dalla teoria alla pratica.. spesso.. ci passa un po'..
  5. Faccio prima a farlo direttamente tutto.. anche perché sono temprati sia rallino che piattello, parlò di quello mono molla ovviamente, il plurimolle non lo so.. non l'ho mai avuto
  6. Visto che i video non vanno, ho tentato la strada Delle gif, 😂
  7. Mattia09

    130 Polini

    Concordo per la rapportatura con gli altri, sarai bello corto corto, poi dipende dalla zona dove anche abiti.
  8. Senza rallino Con rallino Un ringraziamento speciale va alla mia tester. 😂
  9. Montato e fatto un paio di confronto col classico leva lunga. La mia tester ufficiale, Chiara 😁, prima usava due mani per tirarla, adesso riesce tranquillamente con una 😂, quindi da questo punto di vista va decisamente bene. Un difetto che però ho notato è che a parità di tiraggio leva al manubrio, il pacco frizione si apre meno, con la leva lunga classica mi rimane un pelo di gioco al manubrio e a circa 3/4 di tiraggio la pedivella va giù già libera, con questo rallino invece non ho gioco al manubrio e a leva completamente tirata la pedivella scende libera ma si sente che tende ancora a legare un po', quindi serve una frizione che sia ben fatta a livello di parallelismo dischi/molla. Per il discorso rallino/piattello acciaio, concordo con voi, non piace nemmeno a me, sono entrambi temprati/cementati, quindi in realtà non dovrebbe grippare nulla, anche se sicuramente non fa bene. Le soluzioni sono 2, o si va di cuscinetto serio, quindi non crimaz o altri simili che non usano cuscinetti reggispinta, oppure fare il piattello in bronzo. Una soluzione valida a livello di rallino con cuscinetto è quella Polini con cuscinetto a rulli reggispinta, soluzione che usai io già qualche anno fa ma in modo diverso e la versione Polini da sicuramente meno problemi del mio.
  10. Vado a montare il rallino🎉🎉🎉😂😂😂😂
  11. Forse non ci capiamo... Il discorso del diametro medio è chiaro e l'ho detto subito, ma come ben dici tondo, le moto hanno molti più dischi con materiali e dimensionamenti più adeguati. Nel nostro caso abbiamo una frizione del cavolo, piccola di diametro, con pochi dischi, strutturalmente infelice, lubrificata poco, con dischi sottili che si deformano con niente. Tutte queste cose, per come la vedo io, non vanno d'accordo con questa modifica, che ribadisco non è per me sbagliata in assoluto, ma nel nostro caso non mi sembra la soluzione migliore. Poi se uno si accontenta di avere una frizione teoricamente perfetta, ma che dopo due tirate con un motore serio, inizia a trascinare o altro perché si è surriscaldata,imbarcata ecc, allora ok, non ho nulla da dire. Questa rimane sempre una mia visione della cosa, non sono uno che legge un bell'articolo e lo trasforma in verità assoluta o che vuole convincere qualcuno a tutti i così, le teorie vanno adeguate a ciò che si ha sotto le mani. Se fosse così facile, non ci sarebbero così tante persone che cercano di fare frizioni decenti da poter usare su motori con elevata potenza specifica, ma si limiterebbero solo a togliere un po' di materiale di attrito, mettere una molla più dura e via.
  12. Gianni.. Segna anche me e consorte Anche per il dormire
  13. Devi comunque mantenere una certa superficie di attrito, altrimenti ti trovi una frizione con un diametro medio di attrito maggiore, quindi corretto, ma con poca superficie, che terrà fino ad un certo valore di potenza. diametro medio e superficie devono essere dimensionate entrambe per il tipo di motore e sono collegate tra loro, altrimenti potresti togliere ancora più materiale per aumentare il diametro medio e togliere due dischi (tanto per fare un esempio) e sarebbe a posto, in quanto l'unico parametro importante è il diametro medio e non la superficie totale di attrito.
  14. Non ho ben capito come il diminuire il materiale di attrito aumenta la tenuta della frizione. il punto medio di attrito in questo modo è ad un diametro maggiore, quindi in teoria dovrebbe tenere più coppia, ma però diminuisci la quantità di materiale di attrito, quindi tiene meno alla fine. Se si aggiunge un disco allora il discorso cambia, ma a parità di numero di dischi, il lavoro che hai fatto è peggiorativo per come la vedo io... In più così facendo aumenti la flessioni dei dischi bombato e portamolla, più il portamolla che è meno robusto, perché la monomolla o doppia che sia, agisce su un diametro minore e i dischi modificati così lavorano ad un diametro maggiore, quindi vai ad allontanare i dischi da dove spinge la molla, non so se mi sono spiegato. Io la vedo così, poi magari sbaglio io.
  15. Bravooooooooo!!!!!!!!! 😂😂😂 Vediamo se riesco anche io domani pomeriggio 😀😀😀 Altrimenti il Nardo mi lincia 😂