Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 08/17/2019 in all areas

  1. 3 points
  2. 3 points
  3. 2 points
    Chi ssa chi sono questi molti. Ha forse, non sono... erano.
  4. 2 points
    Sul 220 polini c60 lavoricchiato con vhsh, sto a 130/83 e ha un tiro sotto strabiliante e una volta in coppia tira molto le braccia....
  5. 2 points
  6. 2 points
    I paracadutisti dovrebbero indossare l'elmetto sul culo.. perché tanto non cadranno mai di testa
  7. 1 point
    Non ho detto niente a nessuno ancora perché aspettavo che fosse tutto a posto, vi presento Polino il baroncino!
  8. 1 point
    Il problema, e forse ne avevo già parlato una volta su questo forum, è che molti han paura di dare troppo ritardo. Con la regola " oltre X gradi fa rifiuto." Sbagliato. Bisogna valutare caso per caso, dal tipo di carburatore e collettore. E dalla cilindrata. 83 gradi su un 220 con vhsh non mi stupisco affatto che vada così forte senza dar problemi in basso. Ovvio che quei 83 gradi su di un 177 con carburatore SI e cornetto probabile possa dare qualche problema a bassi regimi. Ho detto "probabile" non "sicuro".
  9. 1 point
    Io non lo disdegnerei così. In realtà è la soluzione migliore per avere il collettore più corto possibile. Insomma ha il suo perchè. Guarda, io giro con la 23/65 ed in corsa 57 son giusto. Anzi, quelle volte che uso la Polini Original mi servirebbe un dente in più. In corsa 60 forse la 24/63 non è impossibile da tirare lasciando le fasi del cilindro più basse possibili.. Ma ci son tanti fattori. Nel dubbio starei sulla 23/64. Anche perchè la Malossi dovrebbe aver un buon allungo. Se vuoi farlo andare ,considerando il collettore lungo del carburatore, stare over 70 gradi di ritardo è d'obbligo.
  10. 1 point
  11. 1 point
    È arrivata la prediletta..... Coming soon😎
  12. 1 point
    Posso chiederti di fare 2 foto di come hai messo la spugna?
  13. 1 point
    Ci lavoro vicino la spiaggia ma se potessi scegliere andrei in montagna al fresco e lontano dalla confusione😅 Avete qualche consiglio per il pacco lamellare?
  14. 1 point
    Letto male, é Ros che sta a baco in spiaggia ahahah✌️
  15. 1 point
    Ahahah magari Albe fossi in spiaggia, sabato si potrei farvi ciao ciao 🙏🙏🔝😝
  16. 1 point
    Con i numeri che avete dato , da quel che ho saputo qualcuno c'ha vinto 200 milioni .... ditemi chi e' che ha "indovinato" l anticipo giusto ....
  17. 1 point
    Si ho capito cosa intendi,e vero evidente non c'è lettura fino a 5000 . Il motore riprende in ogni marcia senza scalare,giusto in quinta meno reattivo ma ne viene fuori comunque da sola,però è rapporto da viaggio,a 6000 segna 96kmh... Carattere pastoso non son riuscito, il famoso filo di coppia su strada non c'è verso,entra verso i 7000 e vola a 9000 in 4 /5 secondi non riesci a gestire,la leggera flessione che si vede verso gli 8000 dura una frazione di secondo e di certo non la senti,a saperci fare probabilmente li c'è ancora un po' di margine ma sarebbe un lavoro di fino da sviluppare sui rulli,al di là delle mie capacità e necessità.
  18. 1 point
    Come mai hai scelto di usare il filtro? Io personalmente penso sia più comodo e funzionale isolare il pozzetto con della spugna e tenere il carb libero, respira meglio e ci tiri fuori qualcosa in termini di prestazioni... alla fine la vespa tra i tanti lati negativi legati al telaio che ha, che impediscono al motore di avere alcune caratteristiche ottimali, il fatto di avere il carburatore in un vano separato e più o meno isolato credo sia uno dei pochi lati positivi che andrebbero sfruttati Condivido comunque la scelta del vhst, avanti tutta
  19. 1 point
  20. 1 point
  21. 1 point
  22. 1 point
  23. 1 point
    Economici direi!!! mah..per me un carburatore cosi' raffinato ha senso in un impiego nel quale si cerca il decimo di centesimo di millesimo di cavallo....quindi manco nelle gare di accelerazione o pista , dove a a fare la vera differenza e' spesso il pilota sia per la guida che per la capacita' di partire bene. I buoni vecchi dell'orto o qualche Jap classico sono piu' che sufficienti per far viaggiare le nostre vespe. Ciao
  24. 1 point
    Non voglio screditare... Ma come ha detto yena l'idea è bella, ma non se ne vedono in giro.... E di "matti" con carburatori che costano cifre incredibili qualcuno c'è... Cmq sia secondo me invece di fare bancate o altro dovrebbero proporli in qualche campionato e seguire dei team supportandoli in modo poi da pubblicizzarsi con i risultati ottenuti
  25. 1 point
    Ne ho fatto uno un paio di anni fa, andava come un treno (fino a che qualcuno si è messo a pasticciare sul carburatore e lo ha piantato). Come detto dal "valvolista" monta una falc grande interasse largo, non te ne pentirai, pare (casualmente hehe) fatta apposta. Io l'ho provato in primis con un phbh 30, poi con phsb 35 ed infine phsb 38. Più ne dai e più ne beve. Montavo 25/69 e cambio space mav completo, la frizione (sempre MAV) col 38 iniziava a faticare per tenerlo a bada. Davvero un gran bel motore. Come tutti i traversinati avrai un bel buco prima dell'ingresso in coppia, per poi darti una gran scarpata nel sedere dagli 8000 fino a 11.500 giri comodi. Inutile dire che con la pvl non dovresti avere problemi, se mai monterai una IDM maledetta, occhio ai 5000 giri, il motore se tenuto a quel regime scalda come una stufa e non va avanti. Come prende la coppia però è libidine.