Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 04/13/2019 in all areas

  1. 4 points
    Finalmente oggi,dopo un assemblaggio del telaio lunghissimo per motivi di tempo,ho provato il motore. L'anticipo è a 20°,carburatore VHSB34 setup di scatola,miscela al 3%. Subito tanto gas. Il motore gira già abbastanza bene. È solo un po' sporco nel primo quarto,poi gira bene,appena grasso,ma niente di che. Prima provo con lo spillo (tacca) o a cambiarlo(ne ho 5 o 6 da provare), eventualmente smusso la ghigliottina. E niente. Sono STRACONTENTO. Descrivendolo con una parola : AZZECCATO!! Tira da subito,ma proprio da subito,il sottocoppia è inesistente. Non si rifiuta di girare a alti regimi(a orecchio arriva oltre i 10k anche,ma devo settare ancora lo strumento SIP) ma la spinta cala. La spaziatura del cambio è una meraviglia. Si sente solo leggermente il calo fra prima e seconda,ma in strada in prima,a meno che non ti fermi,non vai mai. Poi 3° e 4° sono spaziate alla perfezione. Le marce se le divora letteralmente. Ricordo 29/68,gomma 90/90,cluster Malossi 10/15/18/20. È un motore che fa veramente strada,non sta lì ad urlare ed è fermo. Ho già tirato la 4° dopo 5-6km,non ha fatto una piega. La 4° la finisce in un attimo. E niente, si è capito che sono soddisfatto?😂😂😂 Ricordo che il cilindro al momento è fasato 175° scarico e booster 120 principali e 110 frontescarico con la Simonini che è gia ridicola a vederla come marmitta. Secondo me se basetto 1mm e ci metto una marmitta da coppia ma fatta leggermente meno a caso potrebbe andare ancora molto meglio. Ma per il momento non tocco nulla e me lo godo,sistemo la carburazione e giù strada. RAGAZZI UN CONSIGLIO: con materiale Malossi non si sbaglia mai,una sicurezza. Appena tempo permette onboard Buona domenica!!
  2. 2 points
    Nel frattempo che aspetto gli ultimi pezzi per le vespe ho intrapreso un lavoro particolare, mi ha sempre affascinato fina da bambino, cioè questo vor 530 en del 2002, nell'arco del tempo mio papà si è procurato un po'di roba: -sospensioni da motard -pinza flottante braking rdp -cerchio dietro 17x4,25 Ex ktm sm 690 che aveva: -pompa radiale Brembo -cerchio davanti Per cui oggi, dopo una settimana che è arrivato a casa il telaio 2.0 (omologato motard) abbiamo iniziato i lavori: Alla sera: Questa moto è una moto "di nicchia" è quasi l'antitesi della vespa con motori con moltissimi giri ma vuoti... Limitatore presente a 9000 giri, ma con coppia sempre presente e con una ciclistica decente secondo me. "Per me" poiché conseguirò appositamente la a2
  3. 2 points
    Di trapani proxxon ce ne sono svariati modelli, specifici per le varie applicazioni. Ci sono quelli a 12V che richiedono il trasformatore ma sono più leggeri, quelli a 220V che sono un po' più pesanti e massicci, ci sono pure a batterie... https://www.proxxon.com/de/micromot/handgefuehrte-geraete-230-volt.php Ne abbiamo uno al lavoro, è veramente di ottima qualità. Prima o poi me lo compro!
  4. 2 points
    Prova a prendere uno della Proxxon online, vanno bene! Prova ad informarti
  5. 2 points
    Considera che il motore ha 15 minuti di funzionamento,quindi sicuramente è da slegarsi. Ricordo che il quattrini all'inizio era un chiodo,poi è migliorato molto. Considera anche che sono 2 anni che non salivo sulla mia Vedpa small. Su due piedi ti direi che va sicuramente più del Pinasco Zuera. Rispetto al Quattrini quasi sicuramente di meno ad oggi. Tieni conto che la carburazione non è minimamente stata fatta e che le fasature sono abbastanza diverse. Ad ogni modo l'obiettivo non era fare CV con questo motore, altrimenti al momento della rilevazione delle fasi avrei alzato sotto/abbassato sopra. Ho cercato di fare un motore che facesse velocità a bassi giri e che riuscisse a tirare il rapporto lungo. E è quello che di fatto ho raggiunto,quindi sono soddisfatto
  6. 1 point
    Su quel motore ti consiglio la Mega 8 coni XL o L. Le ho tutte e due, avevo anche la BGM sport e la Polini original ma non c'è confronto. Ovviamente rispetto alla Polini perdi sotto ma in alto con la XL spinge forte fino oltre i 9000giri, diventa veramente divertente. La L ha meno allungo entra in coppia un po'prima della XL ma ha un'entrata in coppia molto forte. La BGM sport assomiglia alla Mega L come erogazione ma ha meno coppia su tutto l'arco dei giri. Questa è la mia esperienza
  7. 1 point
    Io sinceramente non capisco perché comprare due merde da 30€ invece di una roba decente da 60€ come il proxxon... Non sono uno che vuole roba di marca per forza, ma non mi piace buttare via soldi in roba che si rompe e ti fa perdere tempo, poi non posso dire che col dremel mi trovo male... Ne presi uno da 30€ tanti anni fa e va ancora benissimo... Lo comprai dopo quello della lidl che si è rotto nei primi 10min di utilizzo
  8. 1 point
    La pm40 una marmitta da coppia che costicchia però
  9. 1 point
    Speriamo bene 😁 ho martellato abbastanza il buon rolla e voi con mille domande, ora speriamo che tutto vada come deve (anche se ogni cosa per montarla va sempre adattata, un po’ colpa dei carter, un po’ colpa del cilindro e il tempo passa)
  10. 1 point
  11. 1 point
    Dremel comprato nuovo dopo due mesi si è rotto. Mai più. Preso supermegacinesata su ebay a 30€ e sarà 7 anni che fa il suo dovere. Quando mi si trancia il cavo della prolunga flessibile uso quello dei contakm vespa 50. Unica cosa, butta via tutte le molette, dischi ecc dei kit cinesi e compratele di marca (dremel, proxxon ecc..)
  12. 1 point
  13. 1 point
  14. 1 point
    Dopo tanto finalmente ho fatto un giretto per testare il blocco. Ho usato il blocco quasi sempre con la polini original, poco tempo fa mi è arrivata la malossi a prezzo che ovviamente non mi son fatto sfuggire Ho fatto il cambio padella al volo ma il meteo in friuli non ha aiutato a far prove. Montata su e messo in moto ho notato subito un aumento considerevole del casino rispetto alla polini. Su strada si e dimostrata molto simile alla concorrente, prende coppia un pelo dopo ( se on erro sui 3500), e mura over 8000 giri che tutto sommato son ottimi per uso stradale.
  15. 1 point
    30€ di dremel cinese senza prolunga e con 10 frese che ho scelto io in fiera....durato 2 anni....e ogni due anni faccio cosi😅😂 Anzi se dopo 2 anni ancora non si è rotto, visto che la mostra-scambio a Villa potenza c’è solo una volta all’anno, lo compro comunque.
  16. 1 point
    Esiste oltre il 55☺️
  17. 1 point
    Visto che l’apertura del gas che usi di più sono i transitori, io direi da ingrassare le piccole e medie aperture....quindi 2 punti in più di minimo, alza tutto lo spillo e aumenta di 5 punti il max
  18. 1 point
    X quanto riguarda il17-20 secondo me è un rapporto nn proprio corretto! Te lo dice uno che monta un falc 60x51 al carter
  19. 1 point
    Del rotax online non si trova più niente manco una foto, è un motore molto raro, tra l'altro è misto anche di raffreddamento in quanto ha anche una piccola alettatura; ad ogni modo si puo vedere come era guardando i cilindri ed i carter 127 in cui praticamente la differenza stava sulla termica. Sugli Hiro si trova molto materiale, montato sulle Aprilia era un motore che ha gareggiato, c'è sia ad aria che a liquido in parecchie salse anche tranquille, gli ultimi montati pure sui fantic mi pare. Pure minarelli ho trovato qualcosa, non ho cercato altro, ma credo che altre case lo abbiano fatto.
  20. 1 point
    Per me stai dicendo una cosa errata. Il cilindro lo danno per 70-70 140° totali... montato in c60 spessorando perde un po' di fase... ipotizziamo 65-65 ovvero 130° totali. E' vero che il p&p aspirando in ritardo potrebbe avere piu ritardo, ma dove sta il ritardo??? Sempre 65° assimetrico e NON è perché apre a 65°prima, che poi aspira fino a 85° dopo. E poi una domanda: quando fate un valvola visto che lo si fa aprire con incrocio... Ho sentito anche 140°, ma anche i classici 130°, visto che ha già 130°140°, lo fate chiudere a 0 gradi? O comunque prima di 65gradi? Poi un' altra domanda rivolta un po' a tutti: la cilindrata, il diametro e lunghezza del complessivo aspirazione non lo considerate per ipotizzare il ritardo? O fate i classici 120-130-140 prima e 60-70-80 dopo?
  21. 1 point
    Ieri fatto un bel viaggetto, partendo da Filottrano(an) dove abito, arrivando fino a Senigallia, passeggiatina lungomare e poi ritornato. All’andata son andato in superstrada ai 100 fissi e notando che il maggiolino è molto confortevole e il numero dei giri non così elevati....durante il tragitto ho incontrato una vecchia 500 un po’ pepata(il guidatore avrà avuto circa 60/65 anni) e ce le siamo date una volta usciti dalla superstrada. Lui ne aveva un po’ di più soprattutto uscendo dalle curve più strette ma in entrata in curva ci andava cauto a differenza mia😂. Al ritorno ho avuto un po’ di problemi a trovare la “quadra” tra aria calda e aria fredda....e visto che i tubi del riscaldamento passano sotto il passeggero ad un certo punto la morosa mi fa “sei sicuro che non andiamo a fuoco?”😂 Per il resto ragazzi è veramente divertente andarci in giro
  22. 1 point
  23. 1 point
    Lo so che c’era anche il posto ma il foro sul pannello non sapevo come chiuderlo e il tempo per lavorarci io ne ho sempre meno, perché ho un altro bel progetto da portare avanti. Ora manca solo da montare i paraurti, i portatarga che babbo sta lucidando e i fari anteriori con le palpebre😁
  24. 1 point
  25. 1 point
    Ciao Io se fossi in te non comprerei il vmc che è fatto male.. il flusso cambia sezione 10 volte.. se devi compra un mrt piuttosto, ma col 24. Il polini va più che bene per quello che costa. Poi se hai un 24 monta quello, non complicarti la vita con i carburatori ibridi.