All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. MaxLM80

    M1 58x53

    azzz peccato. Dai dai metti da parte il gruzzoletto. Buona fortuna 😉 Massi
  3. Today
  4. Pit Rosto

    M1 58x53

    Purtroppo no, ho avuto altri impegni ed è stato accantonato fino ad un livello economico abbastanza alto da permettermi questo motore
  5. MaxLM80

    Mi presento

    Ciao ragazzi, aggiorno un po' il mio post, solo per dirvi che ho terminato tutti i lavori e finito di montare la vespa. Alla fine ho deciso per il pinasco, montato in corsa 47, aspirato al carter con phbl 24 rapporti 24/72 e Proma. Basettando sotto, e facendo in modo che il pistone arrivi a filo sopra, mi sono trovato 120 di travaso e quindi adeguato lo scarico a 185 (volevo fare 180 ma sono andato un po' oltre con il fresino) e squish 1.4. Avevo paura di aver esagerato ma evidentemente, con questa configurazione, i 65 gradi di differenziale ci stanno benissimo. La vespa ha un buonissimo tiro e mi piace un sacco! Devo procurarmi un contagiri per iniziare a capire fino a dove arriva e come 🙂 . Ora passiamo l'estate giocando con la carburazione e nel frattempo studiamo i futuri sviluppi. Hai ragione Bunna sta proma è molto molto caciarona, per il momento mi godo questo "chiasso", magari più avanti mi convinco per un'espansione carina. ciao Massi
  6. MaxLM80

    M1 58x53

    Ciao Pit, molto bello il tuo progetto, sei andato avanti con i lavori?
  7. ciao, la foto parla da sola
  8. McKenzie

    Motore PK50S - Le Comiche

    Ok, ma se ha detto che arriva corrente vuol dire che lampeggiatore, devio e cablaggio sono ok come la lampadina... Mi fa strano che con una massa volante non si accenda la lampadina... Può essere davvero il portalampada, ma coi fili la luce deve andare
  9. Paolo Paletti

    2 nuovi VMC per il nuovo anno!

    ciao, dando per scontato che tu abbia il rubinetto del serbatoio con la portatata maggiorata e che il tuo carburatore abbia i passaggi allargati,assicurati sempre che la misura dei getti sia SEMPRE CALIBRATA e non solo nominale,inoltre quando si arrivano a misure importanti di getto massimo dal 140/145 in poi,lavora con i freni aria.Nel tuo caso meyyerei il freno aria da 160 a 140
  10. pulun

    Motore PK50S - Le Comiche

    Sì perché in effetti potrebbe essere colpa del lampeggiatore se le due frecce di sx non vanno o se fossero entrambe le due frecce di destra... Potrebbe essere il portalampada... Nella mia px era quello la prima volta e la seconda volta era il blocchetto con un cavo dissaldato...
  11. Il_Barone

    Motore PK50S - Le Comiche

    Non ne ho uno in più per fare delle prove. Ad ogni modo le altre 3 frecce funzionano benissimo quindi questo mi porta a pensare ad un portalampada fatto col culo ma onestamente non ho proprio più voglia di sbattermi per quella merda di pk
  12. pulun

    2 nuovi VMC per il nuovo anno!

    5/10 gradi in più di ritardo potevi darglieli però eh... Col conetto potresti abbassare il freno aria a 150 e montare un be5... Ma son prove eh... Anche perché coi tuoi Connetti il foro del freno aria non è coinvolto con l'aspirazione cosa che io preferisco di gran lunga... Se poi però carburi bene solo salendo di qualche punto di max tieni 160 e be3. Certo è che con un getto da un millimetro e mezzo ne passa di roba...
  13. pulun

    Motore PK50S - Le Comiche

    Hai provato a sostituire il lampeggiatore? domanda stupida...
  14. Lonza92

    2 nuovi VMC per il nuovo anno!

    Ragazzi buongiorno! Rieccomi con qualche news riguardo il primo dei 2 blocchi.. quello equipaggiato con lo stelvio.. Ebbene è stato montato cosi: Riportato i carter in modo da raccordare i carter al gt, Albero tameni c60 b105 fasato 120/60 Squish a 1.4mm ( voglio stare tranquillo per lo meno fino al termine del rodaggio, poi vediamo) Polini original Si24 con venturi e varie modifiche settato con 160/55 min 160/be3/140 Accensione originale con cav che mi da dai 20 ai 17 gradi di anticipo Il motore sembra girare bene e pulito ( meglio di prima) erogazione prontissima e scattante, molto nervosa ( come piace a me).. Di km ne ho datti giusto una ventina causa maltempo.. sotto come carburazione ci sarei ad occhio, ma per quel poco che ho potuto provare, allungando un po la terza mi pare leggermente magra.. provo ad aumentare il getto max? Avete qualche dritta??
  15. Il_Barone

    Motore PK50S - Le Comiche

    Vespa pronta, funziona tutto ma non la freccia posteriore destra. Corrente arriva lampadina è ok ho provato a fare massa ovunque ma nulla quindi fottesega e gliela ridò così.
  16. Mr. Biberon

    RedFox - Vespa c3

    Cilindro raffreddato a metanolo con prigionieri passanti😂😂😂
  17. PanigadaCorse

    RedFox - Vespa c3

    bibo che hai fatto 😂, cilindro ad acqua artigianale racing ?
  18. Yesterday
  19. Piccolo aggiornamento.. come consigliato da dany ( grazie!) Ho smontato la pinza e pulita.. effettivamente un pistoncino era bloccato.. Mi sono anche accorto che la staffa di fissaggio del registro del cavo, aveva una cricca nella saldatura e si muoveva di quasi un millimetro.. ho risaldato tutto x bene e va meglio.. X ora puo anche andare perché fra 15gg mi serve x forza, poi con calma monto sto benedetto manubrio lml 😂
  20. Esatto Davide. L'originale sono 2 da 30, la SIP ne ha 2 da 31,5 e la Stage6/Adelin ne ha 4 da 28. Discacciati e Polini non lo so.
  21. Ebbe' 4 pistoncini da 28mm frena forte si , ma la pinza originale ne ha 2 da 30 mm se non sbaglio , el impianto frenante originale ,come prestazioni bisogna un po accontentarsi ... .
  22. Riassumo al massimo per far capire a tutti. Teniamo conto di avere sempre la stessa pinza. AUMENTANDO il diametro del pistoncino della pompa, la frenata sarà più pronta, perchè con lo stesso movimento della leva si "spinge" più olio sui pistoni che arrivano prima a spingere sul disco. Il prezzo da pagare per questo è una MINORE modulabilità e una MAGGIORE forza necessaria sulla leva per avere la stessa frenata. DIMINUENDO il diametro del pistoncino le cose si ribaltano ovviamente, serve più corsa della leva per ottenere una frenata, ma si ha molta più modulabilità e serve meno forza per ottenere una frenata energica. Aumentando o diminuendo L'AREA totale dei pistoncini (aumentandone numero o diametro non cambia, conta l'area) si ha l'effetto opposto sulla leva. Area MAGGIORE: più corsa, meno forza da applicare, più modulabilità/meno reattività. Area MINORE: meno corsa, più forza da applicare, meno modulabilità/più reattività. Le pompe radiali aprono un'ulteriore capitolo in quanto cambia il modo in cui la leva spinge sul pistone, avvantaggiando ancora di più le dita, dunque si possono usare diametri di pistoncino pompa maggiori senza i difetti che comportano nelle pompe freno assiali. Il secondo numero nella nomenclatura delle pompe radiali indica l'interasse tra il pistoncino e il fulcro della leva. @Lonza92 Dipende da quali pinze, se usi una SIP è plug & play.
  23. Per montare pinze diverse dalle classiche, bisogna sostituire anche tutto il supporto in alluminio dova va attaccata la pinza e tutto il resto?
  24. Non ho mai approfondito il discorso... In pratica mi sembra di capire che se la pompa ha un pompante piccolino si ha più escursione e maggior modulabilità della forza frenante. A pari diametro di pinza.
  25. corona29

    Carter VLB1M

    disponibile carter
  26. corona29

    Motori VLB1M

    avrò a casa 5 6 carter, tra cui 2 gia saldati...se ti dovesse servire chiedi pure
  27. Io mi trovo divinamente con la combinazione pompa px da 12mm e pinza stage 6 a 4 pistoncini da 28mm. Escursione progressiva e con poca forza alla leva arrivo anche al bloccaggio La pompa grimeca dovrebbe essere da 13mm, più diretta, meno modulabile e serve più forza alla leva.
  28. Non solo quello sarebbe da capire un po' il ritorno di corrente sul negativo batteria quando si usano impianti misti
  1. Load more activity