Discussioni

Showing topics posted in for the last 365 days.

This stream auto-updates     

  1. Yesterday
  2. Mr. Biberon

    Un altro Pro Cup in C53

    Si iena lo stucco asportec quello verde funziona anche con spessori irrisori.....ora la superficie se è liscissima portata a lucido ovvio che non tiene come dovrebbe, ma basta una passata con carta vetrata grana grossa(p80) per rendere la superficie “rugosa/graffiata” ideale per la presa😉
  3. muttley

    Restauro LI3 150 & J125

    Montato gli amortizatorini e il resto delle cose , manca solo la sella , ma li non tocca a me ma a quella che ce sopra . Ora si comincia con la j che penso sarà molto veloce perché tutta originale . VID-20190519-WA0025.mp4
  4. joypeg86

    cornetto phbh 30

    Ciao a tutti oggi ho provato a affinare un po' la carburazione in attesa della nuova marmitta ,, dopo alcune prove ho piu' o meno trovato una quadra del setting senza filtro usando il cornetto polini .. il setting e' il seguente getto min 52 polverizzatore as266 spillo x2 seconda tacca dal basso e getto max 135 , inizialmente avevo provato il 140 ma ai massimi non rendeva molto bene e si sentiva che non riusciva a bruciare tutto ,poi ho provato un 132 con il quale va veramente bene , ma ho paura di essere un pelo magro ai massimi e percio' ho messo un 135 , il clima per carburare non era dei migliori oggi a Torino , attendo una bella giornata per provarla bene e guardare la candela dopo una bella tirata .
  5. muttley

    Misto pistonport lamellare

    Dato una sistematina al minimo ed una tacca di spillo , montato il sofietto bgm che va al filtro (in rete metallica ) e ho provato la lambretta su strada , a metà acceleratore sin ingrassa di brutto . Smonto la scatola filtro e me monto una senza il tubo interno , si è pulita così tanto che forse è magra . Giusto per descrivere un po , potendo descrivere una curva , direi che e alta da subbito ma già a 5000g e già in calare , sicuramente lo scarico originale che gli da questo carattere , e forse è un po magra di max . Si può partire anche tranquillamente in seconda da tanto ha sotto . A vibrazzioni non andiamo molto bene ... , sempre meglio di quella del jimmi però ..(magra consolazione ) . Ha ..ho dovuto smontare e rimontare tutti i cavi dopo averlo ingrassato , in quanto il kit cavi montato ,ha gli ingrassatori che non funzionano ..le sfere sono inchiodate ..ho provato in tutte le maniere , ed io avevo montato i cavi a secco pensando di ingrassarli da li .
  6. Dany86

    M244, o va, o lo spacco.

    E rieccomi qua. È ripartito, dopo un sacco di penare e di parolacce tirate ad ogni cosa che ho controllato, finalmente è acceso. Rispetto a prima che si portava a spasso la vespa sul cavalletto, ora che è "libero " sta fermo. Mi fa ben sperare! VID-20190518-WA0008.mp4
  7. Pensando un po' al tuo bel sistema forse con un relè ce la si cava... Ovvero alimenti lo stop posteriore in alternata ed il clacson anche vedendo se mettere la massa o il positivo nel devio sul pulsante o viceversa al clacson. Poi resterebbero le luci di posizione che andrebbero in alternata ed il sip con la biluce in continua. Secondo me se si alimenta il devio luci con la batteria direttamente si ha appunto la biluce in continua... Resta che quando accendi le luci alimenta anche il filo delle posizioni ed a quello collegherei la black box in modo da accendere il sip quando accendi le luci. Pensavo che il relè è appunto un interruttore comandato (con pochissimo assorbimento) e lo si può comandare appunto con lo stesso filo delle luci di posizione e la massa sul telaio. Restano dunque i due contatti del relè che possono portare l'alternata alle luci di posizione stesse. Questo perché non sono molto convinto che alimentando tutto il devio in alternata si possa comandare anche il relè (non sono sicuro sia fattibile) e poi appunto il relè alimenta la parte del devio della biluce (modifica da fare che con l'altro metodo non serve) ed il sip. Che ne pensi? Avresti appunto la silice in continua con il sip sotto batteria è quando accendi le luci si accende tutto abilitando la carica della batteria... Tutto il resto in alternata
  8. Last week
  9. blaps_85

    132 MHR girato

    Io il rifiuto per evitare che arrivi in pedana lo faccio assorbire a uno strato di spugna sul fondo del pozzetto
  10. Mr. Biberon

    RedFox - Vespa c3

    Insert coin to continue🙄
  11. Spero che non hai fottuto il sensore giri che sul sip è fatto in una strana maniera ed in molti dicono sia delicato e non riparabile.
  12. McKenzie

    Motori VLB1M

    Manda tutto a Lucavol. Io fossi in te opterei per l'opzione più semplice, se in effetti non hai dei progetti in mente per il blocco immacolato tenerlo fermo per nulla non ha senso... Un muletto ben fatto secondo me sarebbe la giusta destinazione, tanto più che oltre a sistemare la faccenda delle fasce elastiche non serve fare... Il pezzo forte è proprio montarci l'albero sip ed un' accensione elettronica in modo che poi lo puoi montare quando ti pare e sarà estremamente affidabile. Pensaci bene, hai già tutto è puoi far tutto da solo a spesa quasi zero.
  13. pulun

    Tre vespe a zonzo 2018

    15 anni prima... Stesso traghetto... Lasciò il porto intorno alla mezzanotte... Posto moto con posto ponte nel 2003 pagai poco più di 20 euro tratta Ancona-Split
  14. Jimmi

    Mugello 2019

    San Gennaro è fiero di voi
  15. Ragazzi aggiorno dicendo che ho finalmente trovato la quadra che funziona haha; min 60 vite aria 1.5giri dq270 k25 3a tacca getto max 200 La vespa fino a che non è bella calda non si libera e ciò mi fa star tranquillo per quanto riguarda il max; il transitorio farò ancora qualche prova ma cosi va proprio bene; il minimo dopo due tirate tende a smagrirsi un pelo ( sicuro perché il tutto si scalda marmitta cilindro ecc ecc) per questo aumenterò un po il getto aprendo un pelo la vite aria. Nonostante scarico enorme espansione abbastanza grossa e tipo di cilindro si riesce tranquillamente ad andare a “passeggio” a 70/80 km/h a filo di gas senza buchi o scorreggiamenti eccessivi. Detto questo ringrazio per i consigli e gli spunti @Alberto.dm Tecnofalc senza lui e il suo programma avrei tribolato come una bestia. Diciamo che fino a che non ci saranno 35 gradi penso di essere a posto poi male che vada si ingrasserá. Per il momento mi godo il motore poi prossimi step saranno: -la testa ( quando troverò un po di misure da cui prendere spunto); - proverò un tm 38 che a cui modificherò il venturi secondo mie idee; -far un collettore fatto un po meglio; - se ne ho voglia provare fasature un pelo differenti giocando con gli spessori; Spero in breve di riuscire a caricare un video di come va. Detto questo andate in pace😂😂
  16. McKenzie

    Motore PK50S - Le Comiche

    Sulla freccia se ci tieni il dito poi funziona... Alcuni ci alitano sopra.
  17. Pit Rosto

    M1 60x53 vs ecv 57x53

    Allora, noie che mi dava, il fatto che per riuscire a montare la campana o la frizione era un parto, dovevo smontare la frizione totalmente e questo mi faceva girare un po i maroni, non ho la minima voglia di andare a smontare su tutto poiché lo smonto "in opera" e sto prima ad aprire e richiudere
  18. Adolf II

    M1x su carter Lml con pacco MRP

    Rubinetto installato. Dalle prove fatte col serbatoio smontato la portata che ha è impressionante. Il rubinetto ha fori nativi da 8 mm di passaggio, ho usato del tubo carburante da 8x14 per collegare il serbatoio al phbh30. Ulteriore step che ho fatto è stato far riprofilare e far sede or alla testa del cilidro. Il lavoro fatto da Muttley è da esposizione. Ora provo prima con testa originale poi con questa.
  19. davide31

    Specchietto per vespa che vibra

    Ho questa senzaione anche io
  20. Il_Barone

    Info Piatto Statore

    Ricordi su che tacca andava l'anticipo?
  21. Serafino

    Marmitta MRT per aspirati al carter

    Mi interessa la tua marmitta e ancora disponibile
  22. Dany86

    244 SS

    Giusto per confronto: Io per misurare uso mettere lo spessimetro da 0,1 sopra al pistone e muovo il pistone. Quando lo scarico o il travaso inizia a premere sulla linguetta, mi fermo. Dal mio al tuo la differenza "più grande" sono i travasi, 3°. Sono curioso di sapere se c'è differenza con la testa stock
  23. eltoni

    Venessia

    io ci sono con i ragazzi di thr
  24. Earlier
  25. ciao,per esperienza personale:motore arcobaleno con un 228 mhr monofascia rifasato con la 24/62 e 4à da 36 tira le prime 3 marce a 8500 e la 4à a 8000/8200 dopo 10000 km l'ho aperto perché si è stortato l'albero motore per una mia imperizia,la crociera era alla frutta(ma non uscivano le marce) e il cambio era abbastanza lasco.Quindi secondo me se viaggi sempre sull'allegretto andante senza risparmiarlo,ma rispettando le buone regole fondamentali di un buon rodaggio, senza mai tirare a freddo e procate del genere, usare sempre olio di qualità stando generosi con percentuale di olio e carburazione, per avere sempre un mezzo in ordine ogni 10-12000 km devi aprire. Diversamente magari riesci a fare anche 20000 km e oltre,ma al di la della tenuta del monofascia,mi spaventa lo stato del cambio,non credevo di trovarlo in quello stato dopo 10000 km
  26. No, beh.. era un'idea. Diciamo che come ha detto Saka non è male. Praticamente i 3 fili vanno uno al filo che viene dallo statore, uno a massa e uno al positivo della batteria. Il negativo della batteria a massa. Sembra facile. Ho solo il dubbio che il "segnale" sia forte a sufficenza da essere rilevato
  27. McKenzie

    132 Malossi MHR per un amico

    Stai facendo le cose a modo... L'accensione se trovi uno statore veramente V con le bobine in serie da origine dovresti essere a posto, basta che non abbia alette rotte il volano e che la centralina sia buona. Piuttosto se può montare un'espansione una raven la monterei volentieri, perchè alla fin fine la gran parte delle prestazioni derivano da quello... piuttosto che una mdm o una marmitta che non sai come va prendi una giannelli di quelle simili alla proma e vai tranquillo.
  28. Cesare87

    Configurazione spinta budget 2000€

    Cilindro venduto Lamellare mrt venduto Vhsh in vendita! Si passa al 60x51 lamellare al gt traversinato(versione stradale)
  1. Load more activity